Investire in economia reale: l’impresa di crescere insieme

Risparmiatori e imprese uniti verso la meta

Da sempre l’economia reale riveste un ruolo di rilievo all’interno degli equilibri di un Paese, Italia compresa. Ecco perché ci proponiamo di avvicinare il risparmio degli italiani alle imprese nazionali con l'obiettivo di far crescere l’economia reale e offrire allo stesso tempo un’opportunità di investimento per i risparmiatori.

Unire il risparmio privato e le anime del tessuto produttivo è sempre più importante nell'Europa di oggi, dove si sta lavorando per avviare nuovi progetti a sostegno dell'economia reale e delle imprese, in particolare quelle piccole e medie. Facilitare questa connessione è un valido supporto per una crescita sostenibile e innovativa del settore produttivo.

In un contesto europeo di conversione verso un'economia digitale e sostenibile, la priorità consiste nell'aumentare le fonti di finanziamento di imprese e PMI

Fonte: Capital Markets Union.

Le imprese sono alla ricerca di capitali e stanno cercando canali alternativi di finanziamento rispetto a quelli tradizionali

Gli ultimi venti anni hanno rappresentato l'apice di una crescita costante della ricchezza finanziaria globale, di cui una parte deve continuare a confluire nel sistema produttivo

Fonte: Boston Consulting Group, "Global Wealth 2020".

Economia reale: una scelta concreta per gli investimenti

Clicca sui pulsanti per saperne di più sui settori chiave

Logistica

Il boom dell'e-commerce mette le ali alla logistica

La crescita del settore logistico è strettamente connessa al boom dell'e-commerce e dei pagamenti digitali. Le crescenti esigenze dei consumatori e la corsa alle tecnologie 4.0 stanno trasformando un mercato in costante espansione.

 

Investimenti nel settore logistico in Italia ed Europa (in mld €)


Torna su

Data Center

Il futuro è nei dati

Per soddisfare il crescente fabbisogno di dati in diversi settori, come ad esempio energia e telecomunicazioni, le reti dovranno essere sempre più veloci e performanti e richiederanno investimenti nello sviluppo di nuove tecnologie e strutture su tutto il territorio.

Il mercato globale dei Data Center


Torna su

Costruzioni

Costruzioni, un settore più green è possibile

L'attenzione verso la qualità della vita è in forte crescita ed è collegata, sul fronte del settore delle costruzioni, con la sostenibilità: riduzione del consumo energetico e delle emissioni di CO2, miglior comfort abitativo, sviluppo di edifici intelligenti.

Le previsioni di crescita del mercato del green building


Torna su

Healthcare

L’Intelligenza Artificiale cambia il settore Healthcare

Le tecnologie più innovative guidate dall'Intelligenza Artificiale stanno trasformando un settore strettamente legato ai profondi cambiamenti socio-demografici in atto e alle opportunità della "silver age".

Andamento ricavi globali dell’Intelligenza Artificiale nel settore salute (in mld $)

Andamento ricavi globali dell’Intelligenza Artificiale nel settore sanitario


Torna su

Rinnovabili

La crescita record delle energie rinnovabili

Le energie rinnovabili non conoscono la parola crisi grazie a una crescita record registrata nel 2020. Gli investimenti in questo settore sono strettamente legati all'innovazione tecnologica e alle sfide globali del cambiamento climatico.

Il boom delle auto elettriche (dati in mln)


Torna su


Infrastrutture e PMI, i settori strategici per l’economia reale dell’Italia

Investire nelle grandi infrastrutture dei settori energia, trasporti, telecomunicazioni è strategico per lo sviluppo economico e industriale di qualsiasi stato. In Italia, in particolare, lo è anche sostenere la piccola e media impresa che tradizionalmente compone il nostro tessuto produttivo e ancora oggi rappresenta un fattore chiave per favorire lo sviluppo economico del Paese.

INFRASTRUTTURE

94 trilioni $

Gli investimenti in infrastrutture (energia, tlc, aeroporti, porti, ferrovie, strade, acqua) necessari entro il 2040.


Fonte: G20, Global Infrastructure Outlook

PMI

41%

Il peso delle PMI sull'intero fatturato generato in Italia, aziende che impegnano il 33% degli occupati del settore privato.


Fonte: Osservatorio Innovazione Digitale PMI


Gli strumenti per investire in economia reale

Gran parte dello stock di ricchezza finanziaria è ferma sui conti correnti e nei depositi, soprattutto in Italia, ma questi risparmi potrebbero essere destinati al sistema produttivo con possibilità di rendimenti nel medio lungo periodo. Gli strumenti messi in campo dagli operatori di mercato per convogliare i risparmi a favore dell'economia reale hanno caratteristiche diverse tra loro e si rivolgono a target di clientela differenti, ma in comune vantano una caratteristica precisa: favorire un allungamento dell'orizzonte temporale degli investimenti per allinearsi alle necessità del mondo produttivo.

PIR Tradizionali

Creati per convogliare i risparmi verso il sistema produttivo italiano, che permettono di ottenere benefici fiscali.

PIR Alternativi

Complementari ai PIR tradizionali presentano soglie di investimento più elevate e vincoli di investimento diversi. Resta inalterato il beneficio fiscale.

ELTIF

Fondi di investimento di natura chiusa a lungo termine destinati a supportare le PMI quotate e non.

Private Equity

Società specializzate che raccolgono capitali dagli investitori per poi destinarlo a imprese e attività produttive ad alto potenziale di crescita.

Private debt

Unisce le esigenze di credito dei piccoli imprenditori con la domanda di diversificazione da parte degli investitori.

Private Real Estate

Fondi che investono in attività immobiliari con elevato potenziale di sviluppo (es. residenziale, uffici, alberghi, logistica).

Private Infrastructure

Fondi che investono nei settori strategici per lo sviluppo industriale di un Paese (es. energia, trasporti, telecomunicazioni).

Questa è una comunicazione di marketing. Prima di adottare qualsiasi decisione di investimento ed operare una scelta informata in merito all’opportunità di investire è necessario leggere attentamente le Informazioni Chiave per gli Investitori (KIID), il Prospetto, il Regolamento di gestione e il Modulo di sottoscrizione. Tali documenti descrivono i diritti degli investitori, la natura di questi Fondi, i costi ed i rischi ad essi connessi e sono disponibili gratuitamente sul sito internet www.eurizoncapital.com nonché presso i distributori. È inoltre possibile ottenere copie cartacee di questi documenti presso la Società di gestione dei Fondi su richiesta. I documenti citati sono disponibili in italiano. La presente comunicazione non è da considerarsi rivolta a persone in giurisdizioni in cui l'offerta al pubblico di prodotti finanziari o promozione e collocamento di servizi e attività di investimento non sia autorizzata o alle quali sia illegale rivolgere tale offerta o promozione. Per maggiori informazioni si prega di prendere visione delle avvertenze legali.

X
Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie c.d. analitici di “terze parti” per garantirne il funzionamento tecnico e per analizzare le visite al sito stesso in modo aggregato e anonimizzato. E’ possibile consultare l'informativa al riguardo per maggiori informazioni sulla gestione dei cookie.
OK